Metaracconto

Autore: Marco Beri

Data: 23 Mar 95 01:52:22

Non lo sai ancora ma io ti sto guardando. Si’,
forse anche tu mi guardi ma questo e’ scontato. Quello che non e’
scontato e’ la mia capacita’ di osservare le tue pupille mentre
scorrono su queste lettere, si’ proprio queste lettere che tu
credi di leggere e invece si stanno formando sotto i tuoi occhi.
Non leggere avanti! Abbi pazienza… Lo so che e’ un racconto
strano. E’ un metaracconto infatti. Ascoltami con attenzione e
segui le mie istruzioni. Prova a pensare a quello che ti
piacerebbe leggere e io vedro’ di accontentarti. Immagina
qualcosa di meraviglioso, di bellissimo, di stupendo, di
irraggiungibile… lo stai facendo? No, invece! Stai solo
leggendo! Ti ho chiesto solo di pensare a qualcosa che vorresti
avere con tutte le tue forze. Fallo! Anche se solo per pochi
secondi, ma fallo. Ecco… adesso va bene. Mi presento: piacere,
sono Mefistofele… e adesso la tua anima e’ mia…